Peperoni ripieni al riso

E’ una ricetta di facile esecuzione, anche se ci vuole un po’ di tempo. 
Per accorciare i tempi di preparazione, io cucino riso al microonde, dopo averlo tostato, al momento di aggiungere il brodo, verso riso e brodo (nelle giuste quantità) nella vaporiera del microonde, imposto funzione e tempo ed è fatta!
E’ un piatto che può andar bene anche per una cena fredda perchè, credetemi, tiepidi, anche del giorno prima, sono ancora più buoni.
Ottimo come piatto unico o per un buffet o per una cena in piedi magari all’aperto, vista la stagione.

La ricetta

Ingredienti per 4 persone:
300 gr. di riso
4 peperoni rossi e gialli
150 gr. di salsiccia
1 cipollina
1 carotina
2 pomodori pelati
70 gr. di burro
mezzo bicchiere di vino bianco secco
brodo vegetale o di dado
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di pangrattato

Lavate i peperoni, tagliateli a metà per il lungo e privateli dei semi e del picciolo. Ponete sul fuoco una casseruola per risotti con il burro, la cipollina e la carota tritate e la salsiccia spellata e sminuzzata.
Fate rosolare, quindi unitevi il riso e fatelo tostare. Dopo 5 minuti spruzzate con il vino bianco e, mescolando lasciate che questo evapori. Aggiungete i pomodori pelati tagliati a pezzetti piccoli e lasciate cuocere ancora qualche minuto.
Continuate la cottura del riso, che deve risultare al dente, bagnando man mano con il brodo caldo e mescolando spesso. Prima di togliere dal fuoco, incorporate il parmigiano.
Con il risotto preparato riempite i peperoni e poneteli in una pirofila da forno. Irrorateli con l’olio, cospargeteli di pangrattato e passateli in forno a 170° per 20 minuti circa.

Nella vaporiera per la cottura a microonde

Scampi al curry

Ecco un’altra ricetta fresca e leggera, facile e veloce da realizzare. E per essere davvero leggera fate la versione col brodo di pesce invece della panna.
Finora l’avevo sempre servita accompagnando gli scampi con riso cotto a vapore (anzi cotto nel mio fantastico forno a microonde 6 senso), ma l’altra sera ho sperimentato il cuscus e non è venuta niente male!!!
La ricetta originale prevede gli scampi, ma è ottima anche con i gamberoni o le mazzancolle, anche quelle precotte del supermercato, perchè no!
Non buttate via i carapaci, soprattutto le teste, ma fatene un brodo e usatelo per cuocere il riso o il cuscus, risulteranno molto più gustosi che cotti in acqua semplice. Volete una chicca che renda veramente speciale il piatto? Spremete le teste e aggiungete il contenuto al riso o al cuscus, vedrete che squisitezza!
Il riso lo preparo nel microonde 6 senso, con la funzione specifica per la cottura a vapore: metto nella vaporiera (nel fondo non nella griglia) il riso e il brodo degli scampi in quantità doppia rispetto al riso, copro, imposto il tempo di cottura indicato sulla confezione del riso e poi ci pensa il 6 senso a cuocerlo!

Ingredienti per 4 persone:

20 scampi sgusciati (o gamberoni o mazzancolle)
1/2 cipolla tritata finemente
10 gr. di curry
150 gr. di panna o brodo di pesce
1 noce di burro
200 gr. di riso basmati o cuscus
sale q.b.

Con le teste e i carapaci dei crostacei preparate un brodo con qualche foglia di alloro e qualche chiodo di garofano. Usatelo per cuocere il riso a vapore o preparare il cuscus. Spremete le teste e aggiungete il contenuto al riso o al cuscus.
Intanto che il riso cuoce, mettete sul fuoco una padella antiaderente o un wok con una noce di burro e la cipolla. Scottate appena senza lasciar dorare la cipolla, aggiungete il curry e fate insaporire.
Aggiungete gli scampi, salate leggermente, versate il brodo di pesce o la panna quindi mescolate, coprite e fate cuocere per 5 minuti.
Se volete una presentazione particolare, con il riso, o il cuscus, preparate dei timballini, sistemateli su un lato del piatto e disponetevi accanto gli scampi, irrorate con il sugo di cottura dei crostacei e aggiungete ancora una spolverata di curry prima di servire.