Cuoricini al salmone

Non solo farfallette!!!
L’idea è nata dalla ricerca di un piatto speciale per festeggiare l’anniversario del fidanzamento. Anche se ormai sono sposata da tanti anni, continuiamo sempre a farci gli auguri anche per nel giorno del nostro fidanzamento, e poi, come non festeggiare con la nostra piccola principessina che è una gran romanticona?
Complice la macchinetta per fare la pasta, appena ricevuta a Natale dalla mamma, ecco l’idea di fare una pasta speciale adatta all’occasione. E così ci siamo messe all’opera, io e la mia piccola cuoca pasticciona, e in un battibaleno ecco fatti i cuoricini per la cena!

La ricetta

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta:
400 gr. di semola rimacinata
4 uova

Per la salsa:
100 gr. di salmone affumicato
1 confezione di panna al salmone
1 cipollina
1 noce di burro
1/2 bicchiere di cognac
1 mazzetto di prezzemolo
sale e pepe q.b.

Preparate la pasta
Fate una fontana con la farina, aggiungete le uova e impastate fino ad ottenere un impasto compatto. Fate una palla e lasciatelo riposare per circa mezz’ora.
Con la macchinetta o con il mattarello fate la sfoglia come per le tagliatelle, spolverizzate con la farina e tagliate la pasta con una formina a cuore. Ovviamente si possono realizzare le forme più svariate, l’importante è che non siano troppo grandi nè troppo piccole.

Preparate la salsa
Tritate la cipolla e fatela imbiondire nel burro, aggiungete il salmone tagliato a cubetti e fatelo insaporire a fuoco basso, senza friggere. Sfumate con il brandy e aggiungete la panna e lasciate cuocere qualche minuto.
Nel frattempo cucinate la pasta in abbondante acqua con poco sale (il salmone è già abbastanza sapido). Attenzione, perchè la pasta fresca vuole solo qualche minuto di cottura. Appena pronta scolatela e versatela nella salsa, mescolate bene e impiattate.
Spolverizzate con il prezzemolo tritato e una macinata di pepe.